Definizione di cartomanzia

Definizione di cartomanzia

La predizione della fortuna si chiama cartomanzia si sviluppa con le carte da gioco. Una carta da gioco, invece, è una carta che presenta determinati disegni, tutti con un significato particolare.

Per lo sviluppo della cartomanzia vengono solitamente utilizzate le carte dei tarocchi. È importante chiarire che, per la scienza e da un punto di vista razionale, non è possibile la divinazione, con la quale si inquadra la cartomanzia nel campo delle superstizioni.

Molte volte i termini cartomanzia e tarocchi sono usati come sinonimi. Tuttavia, va detto che il tarocco, come azione che mira a conoscere eventi futuri, è una forma di predizione. I tarocchi offrono anche interpretazioni di sogni e persino situazioni che una persona attraversa nel presente.

In questo modo i tarocchi non si riferiscono solo al futuro: anzi, secondo i lettori di tarocchi e coloro che ci credono, possono aiutare a svelare ciò che è ospitato nell’inconscio del soggetto. La cartomanzia, invece, allude sempre ad eventi che non sono ancora accaduti.

Si può dire, insomma, che la cartomanzia è un processo di confini magici. Chi afferma di essere in grado di conoscere il futuro osservando le carte si attribuisce una capacità soprannaturale (cioè una capacità che supera i limiti dell’essere umano).

Al di là di questa domanda, la cartomanzia contempla anche un sistema di interpretazione delle carte. In questo contesto entra in gioco la soggettività del cosiddetto cartomante. Chi lancia o legge le carte usa certe conoscenze acquisite o intuizioni per “interpretare” i disegni e quindi realizzare i loro presagi.

Differenze tra tarocchi e cartomanzia

Sia i tarocchi che le carte fanno previsioni di eventi che devono essere visti, ma la fermentazione utilizzata e il metodo di interpretazione dell’oracolo sono diversi.
Cosa fa il cartomante? Usa il baralho comune per predire il futuro di questa pratica, passata attraverso i legami familiari.
E come funziona il tarologo? Può studiare nelle scuole esoteriche e acquisire la necessaria conoscenza della lettura di questo potente oracolo.

Vantaggi della cartomanzia

Per capire cos’è la cartomanzia è necessario conoscere i benefici di questa tecnica.
Questo metodo divino è un’ottima fermentazione psichica per prevedere eventi futuri e guarire chi è ottuso, anche chi è legato all’amore, alla professione o alla vita familiare.

Una cartomanzia si distingue per le risposte accurate e obiettive di trazer per le tue domande serie. Questo potente oracolo svela misteriosi percorsi sul tuo futuro e fornisce autocoscienza.

Perché consultare un cartomante

 

  • Ti aiuta a prendere decisioni importanti;
  • Rivela le tendenze in modo da scoprire i percorsi più facili per la tua vita e ottenere il meglio da ogni situazione;
  • Dai un senso al tuo momento attuale, potendo discernere quali atteggiamenti sono più indicati;
  • Prevedi le sfide che possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
  • Dai un consiglio sincero che ti motiva a cercare la felicità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.