investire con poco denaro

Sei modi per investire con poco denaro

Esiste un mito popolare secondo il quale gli investimenti sono riservati a chi ha molte conoscenze e una grande quantità di denaro. Questo non è vero. Esistono numerose piattaforme di investimento che consentono di iniziare a investire con appena 10 euro come roboforex.com che permettono di utilizzare gli avanzatissimi sistemi di calcolo.

Il trucco consiste nel prendere l’abitudine di risparmiare poco e spesso, approfittando di strumenti che il mercato mette a disposizione.

Investire con poco denaro

Il primo passo è iscriversi a una piattaforma di investimento a basso costo. Consultate qui la nostra guida alle migliori piattaforme di investimento online. La maggior parte vi consentirà di aprire un ISA (Stock and Share) per proteggere i vostri profitti dal fisco.

Una volta fatto questo, è necessaria una strategia di investimento.

Di seguito sono riportati alcuni consigli per investire.

Alimenta e gestisci quanto investi

Non è necessario disporre di una somma forfettaria per iniziare a investire. In realtà, investire regolarmente piccole somme di denaro è meglio che investire una grossa somma in un’unica soluzione.

Investendo una piccola somma di denaro ogni mese sarete meno vulnerabili alle fluttuazioni del mercato. Inoltre, si finisce inevitabilmente per acquistare più azioni quando sono a buon mercato e meno quando sono costose (il cosiddetto pound-cost averaging).

Acquistare un fondo indicizzato

I fondi negoziati in borsa o i fondi indicizzati seguono la performance di un mercato azionario o di una classe di attività.

Gli ETF tendono a essere molto più economici dei fondi a gestione attiva (in cui un selezionatore di titoli seleziona gli investimenti per vostro conto). Sono un modo semplice e conveniente per costruire un portafoglio con poco denaro.

Utilizzare un robo-advisor

Se investite tramite un robo-advisor, lasciate che sia un algoritmo a fare il lavoro duro per voi nel decidere dove investire il vostro denaro.

Si chiama robo-advisor perché non è un gestore di fondi o un consulente finanziario umano a occuparsi del vostro denaro, il che lo rende un’opzione più economica.

Mitigare il rischio

Diversificate le vostre attività; in altre parole, non mettete tutte le vostre uova in un solo paniere.

Ciò significa distribuire la liquidità su diverse classi di attività, settori di mercato e Paesi. Questo può aiutare a livellare le fluttuazioni dei prezzi.

Investire a lungo termine

Investire piccole somme di denaro ogni mese può sembrare insignificante. Ma nell’arco di 20 o 30 anni, potreste aver costruito un fondo molto significativo.

Se intendete mantenere il vostro denaro investito per decenni, potete permettervi di rischiare di più rispetto a chi potrebbe avere bisogno di accedere al proprio denaro nei prossimi anni.

L’investimento è a lungo termine, perché più lungo è l’orizzonte di investimento, più tempo si ha a disposizione per superare i periodi di crisi, poiché i prezzi si riprenderanno.

Investire in una pensione è un ottimo modo per farlo, in quanto consente di beneficiare di sgravi fiscali da parte del governo (e di liquidità gratuita da parte del datore di lavoro per chi ha un piano pensionistico sul posto di lavoro).

Aprite un conto di risparmio ad alto rendimento

Sebbene molti conti di risparmio attualmente paghino quasi nulla, potreste ottenere un’offerta migliore se non vi dispiace vincolare il vostro denaro per mesi o addirittura anni.

I migliori tassi tendono a provenire dai conti di risparmio regolari, ma spesso sono soggetti a condizioni, come ad esempio risparmiare un certo importo ogni mese.

Qual è il miglior investimento per un principiante?

Se avete appena iniziato, l‘investimento migliore è quello con cui vi sentite a vostro agio, considerando:

  • Tempistica
  • Obiettivi
  • Attitudine al rischio
  • Esperienza

Scegliete solo ciò che conoscete. Se sapete di voler investire nel mercato azionario, ma non vi sentite sicuri nell’investire in singole azioni, forse è meglio lasciare che sia una piattaforma a scegliere per voi.

Qual è il modo migliore per investire il denaro a breve termine?

Se è probabile che abbiate bisogno del vostro denaro in meno di cinque anni, è meglio lasciare il denaro in contanti piuttosto che investirlo visto i bassi margini di interesse.

Il mercato azionario potrebbe crollare nel breve termine, il che significa che perdereste denaro sui vostri investimenti se cercaste di prelevarlo quando il mercato è in ribasso.

Dovrei invece utilizzare un conto di risparmio?

Sebbene sia prudente avere una somma di denaro facilmente accessibile in un conto di risparmio per le emergenze, il vostro denaro non crescerà oltre gli interessi offerti dalla banca.

Sebbene lasciare il proprio denaro in un conto di risparmio in contanti possa sembrare l’opzione più sicura, il valore del proprio fondo viene in realtà eroso nel tempo. Ciò accade se il tasso di interesse del conto non tiene il passo con l’inflazione, come accade in molti conti correnti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.